Post più popolari

domenica 19 febbraio 2012

Cosmetici e Detergenti "Senza Crudeltà"



Cosmetici e Detergenti "Senza Crudeltà"

La questione dei test sugli animali per quanto concerne i cosmetici (compresi shampoo, saponi, bagnoschiuma, ecc.) ed i detergenti in genere é piuttosto complessa. Questi prodotti sono costituiti da numerose sostanze chimiche che vengono mescolate insieme per ottenere il prodotto finito, sostanze spesso fabbricate da ditte diverse da quelle che poi studiano, producono e commercializzano cosmetici.
Tutte le nuove sostanze chimiche, indipendentemente dall'uso che ne verrà fatto, sono sottoposte ad alcuni test generici su animali (come LD50, vedi glossario) ed in funzione del loro futuro uso vengono in seguito sottoposte ad ulteriori tests specifici, per esempio il Draize Test per i cosmetici (vedi glossario).

E' importante sottolineare che non esiste una "vivisezione buona", quella per scopi medici ed una "vivisezione cattiva", quella per i cosmetici : LA VIVISEZIONE E' SEMPRE ED IN OGNI CASO INACCETTABILE, sia per ragioni etiche che per ragioni scientifiche.
I tests esguiti specificatamente per i prodotti cosmetici sono solo una parte dei tests di tossicità e le Associatzione Anti Vivisezioniaste come L'O.I.P.A. 4Organizzazione Internazionale Protezione Animali) e la L.I.M.A.V (Lega Italiana Medici Anti Vivisezione) si stanno impegnando per ottenere l'abolizione in tempi brevi nion perché questi tests siano inutili o più condannabili dal punto di vista dell'etica animalista o dal punto di vista scientifico, ma perché per il "sentire comune" sono meno giustificabili di altri tests e le possibilità di successo sono maggiori. Bisogna quindi combattere anche questa battaglia, senza però perdere di vista l'obiettivo finale : l'Abolizione Totale della Vivisezione.


GLOSSARIO

LD50
Test di tossicità di una sostanza chimica consistente nel somministrare tale sostanza in quantità crescenti a gruppi di animali fino a stabilire la quantità sufficiente per uccidere la metà degli animali cui é stata somministrata. Può essere usato per la valutazione della tossicità acuta ma anche cronica.

DRAIZE TEST OCULARE
Metodo di valutazione della capacità di una sostanza di irritare i tessuti dell'occhio umano, consistente nell'instillare la sostanza negli occhi dei conogli albini per poi esaminare a distanza di vari giorni i danni che essa provoca ai tessuti dell'occhio.

DRAIZE TEST CUTANEO
Metodo di valutazione della capacità di una sostanza di irritare la cute umana consitente nell'applicare la sostanza in esame sulla pelle depilata ed abrasa di animali (in genere conigli o cavie) per poi valutare a distanza di tempo l'irritazione provocata.

TEST DI CANCEROGENICITA'
Test finalizzato a stabilire se una sostanza é o meno cancerogena (per gli animali su cui si sperimenta, non per l'uomo, ovviamente). Generalmente vengono usati roditori ai quali viene fatta ingerire od inalare la sostanza per un periodo anche di diversi anni. In seguito gli animali vengono uccisi e sottoposto ad autopsia per stabilire la presenza di eventuali tumori nei loro tessuti".


********



Non posso riportare la brochure informativa per intero (chi é interessato può farne richiesta direttamente all'O.I.P.A. di cui gli etremi sono stati forniti in un mio precedente articolo) ma concludo la mail segnalando le ditte che aderiscono allo "Standard Testing Stop" (le ditte incluse in questa lista garantiscono di non sperimentare più alcun ingrediente sugli animali, di non commissionare tests ad altri e di non comprare materie prima da ditte che hanno condotto, commissionato o preso parte a tests su animali, a partire dalla data di adesione a questo Standard che risale a 5 anni fa) e quelle che rispettano la "Positive List" (le ditte incluse in questa lista sono quelle che seguiono una politica più purista e sono sicuri al 100%).


LISTA "ALLARGATA" DELLE DITTE CHE ADERISCONO ALLO STANDARD "TESTING STOP".


Detersivi

Almacabio, Argital, Ecolav (KI), Ecover.


Cosmetici ed Igiene Personale.

Almacabio-Hedera Natur, Argiletz, Argital, Barry M., Bioforce, Biokosoma, The Body Shop, Borlind Of Germany, B.W.C. (Beauty Without Cruelty), Cibe, D'Amyons, Dermotricos, Elizabeth Van Buren Aromatherapy, Flora-Primavera, Helan, Honesty Cosmetics, Jardin de Paradis, Lakshmi, L'Erbolario, Lepo Line, Linea Progetto Gaiga, Montagne Jeunesse, Naturade, Nectar Beauty Shop, Pedrini, Pure Plant, Rebis, W. Ulirch, Weleda.


LE DITTE CHE RISPETTANO LA "POSITIVE LIST"

E' preferibile scegliere una delle quattro ditte che seguono una politica "più purista".
Chiedete alle erboristerie ed ai negozi di prodotti naturali di acquistare questi prodotti.


LAKSHMI :
Si può richiedere il catalogo ed ordinare per corrispondenza presso Lakshmi,
Via Fior di Loto, 8. 37021 BOSCOCHIESANUOVA VR.
Tel. 045 - 667.80.07.7 - Fax. 045 - 70.50.20.0

PURE PLANT :
c/o Grosserbe, 40054 BUDRIO BO
Tel. 051 - 69.20.65.8

PROGETTO GAIA :
Via Copernico, 41. 20125 MILANO MI
Tel. 02 - 67.07.57.00
Fax. 02 - 66.71.99.61
I Soci posso acquistare cosmetici non testati, mentre per l'igiene personale
(shampoo, creme, ecc.) é stata realizzata la "Linea Progetto Gaia.

Nessun commento:

Posta un commento