Post più popolari

martedì 31 luglio 2012

Amore Rubato


Un bacio sotto una tettoia anonima,
Una mano sfiorata in un bar affollato,
Uno sguardo nascosto a mille e più occhi,
Un amplesso estorto tra mille ansie,

Dove sei ??
Ho bisogno di te,
Dei tuoi occhi che mi sfiorano.
Delle tue mani che mi parlano,
Delle tue labbra che mi accarezzano,
Della tua voce che mi ipnotizza
Del tuo corpo caldo che mi circonda,

La mia mente allacciata alla tua,
Con un filo invisibile, ma resistente,
Cerca di riunire anche due cuori solitari,
Non per scelta,

E le parole non bastano,
E gli scritti non placano,
E l'amore, seppur vero non colma,
E la mancanza diviene Abisso.

Un'altra notte m'inonda l'anima,
Di fredda solitudine,
Di insopportabile distanza.

Io …. Tu …. Quando ??

3 commenti:

  1. Chi asserisce che tu sei poesia ha pienamente ragione e dove lasci spazio alla prosa tocchi la sensibilità più profonda. Non aggiungo altro per non sminuire ciò che i tuoi scritti dicono già da soli. Grazie e non smettere mai!

    RispondiElimina
  2. giuseppe bello6 agosto 2012 21:10

    amore rubato ,il mio preferito...sei sei....unica

    RispondiElimina
  3. Gli amori complicati sono i più intensi; rimangono unici,inimitabili,irraggiungibili,proprio perchè l'intesa e la complicità devono essere fortissime per sfuggire agli occhi indiscreti
    del mondo.Un'alternanza continua di emozioni,una girandola infinita di pienezza e mancanza,sazietà e desiderio, che rendono la vita degna di essere vissuta.Grazie,mi hai trasmesso emozioni forti!

    RispondiElimina